Siamo le nostre emozioni, conoscere ed indirizzare i nostri pensieri significa crescere

Non sempre siamo capaci di riconoscere le nostre emozioni, sarà colpa della nostra pigrizia, superficialità o semplicemente perché risulta sempre più scomodo sedersi allo specchio e guardarsi dentro.

Lo psicologo, Daniel Goleman, è stato uno dei primi a evidenziare che la nostra intelligenza non è solo una questione di QI ma è anche la capacità di riconoscere i nostri stati d’animo, di essere empatici, di essere resilienti di fronte alle immancabili frustrazioni che la vita ci riserva, di sostituire le soluzioni alle lamentele. L’intelligenza emotiva, così com’è stata definita da Goleman, è fondamentale per conoscere i nostri limiti, lavorarci sopra, tutto questo ci aiuta a vivere meglio ma anche a relazionarci con gli Altri.

Le nostre emozioni non hanno una vita propria, abitano dentro di Noi, e quando convivi con un estraneo la convivenza diventa disastrosa, pesante e faticosa. Invece, quando sei capace di entrare in comunicazione con le tue voci interiori, quando sei capace di indirizzare i tuoi stati d’animo, significa che sei sulla strada giusta, in quel momento sai cosa fare e cosa non fare, sei tu a pilotare il tuo stato d’animo.

Sei vuoi una vita felice o quantomeno più serena, ricordati che devi riconoscere le tue emozioni, apprezzare di più quello che hai e valorizzare le tue potenzialità, e aspettarti sempre meno del previsto.

Tante volte commettiamo errore di non ascoltare le nostre emozioni, invece di agire preferiamo reprimerle. Alla lunga tornano sempre a chiedere il conto, e, il carico di sofferenza, rabbia e frustrazione è sempre più salato. Solo chi riconosce i suoi turbamenti, può studiare le eventuali alternative e strategie di cambiamento. Solo chi ha la capacità d’ascoltarsi può indicizzare il suo cammino. Solo chi è capace di assumersi le sue responsabilità senza dare la colpa alla sfiga o agli Altri riuscirà ad incamminarsi sulla strada del cambiamento personale. Bisogna convincersi, che siamo le nostre emozioni. La nostra rabbia, il nostro rancore, il nostro senso di insoddisfazione senza la dovuta conoscenza e cura, rischiano d’essere il nostro veleno. Chi non se ne fa capace, si avvelena ogni giorno senza saperlo.

Picture of Francesco Sassano

Francesco Sassano

Tabella dei Contenuti